About

Leonardo Perugini nasce a Firenze nel 1979.

Si appassiona alla fotografia a 26 anni.

Nel 2008 inizia una campagna fotografica per un progetto di ricostruzione panoramica/virtuale che coinvolgerà ben 36 musei europei tra cui il Louvre, l’Hermitage e il Centre Pompidou. Il progetto durerà cinque anni e verrà pubblicato in Italia come collaterale di Repubblica, in Francia per la rivista Le Monde, e anche dalla stampa russa e spagnola.

Nel 2010 i suoi scatti vengono esibiti per la prima volta nel corso della mostra collettiva per DIGIARTE.

Nel 2013 inizia una collaborazione con Repubblica Firenze web presentando alcuni racconti fotografici dedicati a eventi e tradizioni relativi al territorio fiorentino e toscano. Uno di questi racconti arriva sulle pagine web della versione nazionale di Repubblica catturando l’interesse della rivista INSIDEART, che sempre nel 2013 pubblica uno dei suoi lavori sul Capodanno Cinese che documenta le tradizioni della comunità cinese di Prato.

Nel 2014 viene selezionato tra i primi 100 nel PHOTOLUX LEICA AWARD 2014 con il progetto sul circo intitolato “Girotondo”.

Nel 2015 l’RFK, il Robert F. Kennedy Center for Justice & Human Rights di Firenze, ospita la sua prima mostra personale, “Lost in Istanbul”. Sono scatti che parlano di Istanbul nel periodo della cosiddetta ‘primavera araba’ e la mostra viene presentata al pubblico dallo stesso Segretario Generale dell’associazione, Frank La Rue.

Sempre nel 2015 gli viene chiesto di svolgere un lavoro sulla disabilità per conto della Onlus #Vorreiprendereiltreno e nello stesso anno questi scatti vengono esposti nella mostra “4Wheels”.

Nel 2015 fonda Exibiamo  un team che si occupa di ricostruzioni panoramiche di alto livello di tour virtuali e di fotografia d’ arte a tutto tondo. Nello stesso anno realizza il tour virtuale del Museo di Casa Martelli a Firenze e un tour per il Museo del Novecento di Firenze.

Nel 2016 viene ripresentata la mostra “Lost in Istanbul” presso il Leica Store d Firenze.

Nel 2016 viene ripresentata la mostra “4Wheels” durante la Conferenza nazionale sulle politiche della disabilità a Firenze presso la Fortezza da Basso.

Sempre Nel 2016 partecipa ad un progetto collettivo “Lo stato delle cose” sul dopo sisma della città dell’ Aquila.

Oggi Leonardo Perugini porta avanti continuamente più progetti paralleli in ambito sia nazionale sia internazionale, in completa libertà e autonomia.